Contributi per le caldaie a biomassa in Friuli Venezia Giulia

sabato 7 gennaio 2017
Contributi per le caldaie a biomassa in Friuli Venezia Giulia

Con il nuovo regolamento contributivo dal 1 gennaio 2017 è possibile presentare domanda di contributo per la realizzazione di impianti termici a biomassa legnosa.

FINALITA’: Contributi per la realizzazione di impianti energetici a biomassa legnosa, in attuazione dell’articolo 41 ter, commi 10 e 14, della legge regionale 23 aprile 2007, n. 9 (norme in materia di risorse forestali).
Il contributo è finalizzato alla realizzazione di impianti termici a biomassa legnosa proveniente dalla foresta e dall’arboricoltura da legno specializzata.
BENEFICIARI: imprese di utilizzazione boschiva, imprese di prima trasformazione del legno, aziende agricole, consorzi forestali, proprietari di foreste, così come definite dalla L.R.9/2007.
INTERVENTI AMMESSI: sono ammissibili gli interventi di acquisto e di messa in opera di caldaie a biomassa legnosa di potenza termica nominale maggiore a 35 kW (> 35 kW) e inferiore a 100 kW (< 100 kW) al servizio diretto dei bisogni del richiedente, e rispondenti a tutte le caratteristiche previste dal regolamento; sono incluse tutte le opere idrauliche e elettriche funzionali all’i mpianto termico.
Sono altresì ammissibili l’installazione di un sistema di telecontrollo dell’impianto e l’eventuale installazione di un container, esclusa l’edificazione di strutture in latero cemento, al fine di contenere l’impianto o come deposito della biomassa.

CONTRIBUTI: il contributo viene concesso in misura pari all’80% della spesa ammissibile per i soggetti pubblici o al 50% della spesa ammissibile per soggetti diversi, e non sono ammessi a contributo gli interventi con spesa ammissibile di importo complessivo inferiore a 15.000 euro.
DOMANDA: La domanda di contributo deve essere presentata dal 1° gennaio al 28 febbraio di ogni anno.

Per saperne di più.

Fonte: www.notiziariofinanziario.com

Patrocini