Regione Veneto, incentivi alla diversificazione delle attività agricole

martedì 30 agosto 2016
Regione Veneto, incentivi alla diversificazione delle attività agricole

La Regione Veneto ha pubblicato un bando per la concessione di contributi per la diversificazione delle attività agricole.

Beneficiari sono gli imprenditori agricoli.

Costi ammissibili sono la costruzione e la ristrutturazione di impianti di produzione di energia con reflui zootecnici e l’acquisto di programmi informatici per la produzione e vendita di energia derivante da biomasse.

La dotazione finanziari complessiva è di 4 milioni di euro.

L’importo minimo di spesa è di 8 mila euro nelle zone montane e di 15 mila euro nelle altre zone.

L’aiuto non potrà superare i 200 mila euro in tre anni, ed è pari al 40/50 % (a seconda se l’impianto energetico abbia incentivo all’esercizio e se viene realizzato in zone montane) per la costruzione di impianti di produzione di energia da biomasse, e 35/45% per l’acquisto di programmi informatici per la produzione e vendita di energia derivante da biomasse.

Le domande vanno presentate entro il 10 novembre 2016.

Consulta il bando sul sito.

Fonte: www.giornaledellepmi.it

Patrocini