1a Esposizione/vendita regionale lombarda del legname di pregio

lunedì 2 maggio 2016
1a Esposizione/vendita regionale lombarda del legname di pregio

La valorizzazione del legname è sicuramente un aspetto fondamentale per il settore forestale di ciascun Paese. Produrre e vendere legname di pregio costituisce contemporaneamente il presupposto e l’obiettivo della selvicoltura dei boschi a prevalente funzione produttiva.

E’ comunque necessario avere un mercato attivo e trasparente, che favorisca l’incontro della domanda e dell’offerta, nel rispetto delle disponibilità e delle esigenze di entrambe le parti. In Italia è necessario fare ancora molta strada su tutti gli aspetti che determinano la valorizzazione dei boschi e del relativo legname, ma tra questi forse l’aspetto del mercato del legno è quello meno conosciuto e più carente. 

Ogni anno in Lombardia vengono tagliati circa 600.000 mc di legname, con il coinvolgimento di 270 imprese boschive iscritte all’Albo regionale che impiegano oltre un migliaio di addetti.   Nonostante ciò le aziende di lavorazione della materia prima si riforniscono all’Estero (soprattutto in Svizzera e in Austria per il legname di conifere, e in Paesi tropicali per il legname di latifoglie pregiate); oltre il 90% del legname lavorato in Italia è di provenienza estera, pur essendo il nostro paese uno dei principali esportatori al mondo di legname lavorato.

ARIBL (Associazione Regionale delle Imprese Boschive di Lombardia), in collaborazione con Co.Na.I.Bo (Coordinamento Nazionale delle Imprese Boschive) daranno vita domenica 15 maggio alla vendita di legname pregiato presso l'esposizione che si svolgerà a Erba-CO (Lario Fiere).

Per saperne di più: www.legnamedipregio.it

Fonte: www.legnamedipregio.it

Patrocini