Nuove energie per le smart mountains

venerdì 14 marzo 2014
   
Ripartire dall’uso sostenibile delle risorse del territorio per vincere la sfida della modernità. E’ questo il tema del Seminario “Nuove energie per le smart mountains” organizzato dall’Intergruppo parlamentare amici della montagna, Uncem ed Enel tenutosi il 13 marzo presso la Camera dei Deputati - Sala della Mercede.
Bisogna ripensare il concetto di crescita economica – afferma l’On. Enrico Borghi (PD) Presidente dell’Intergruppo parlamentare degli Amici della montagna, il gruppo trasversale che conta 131 membri tra deputati e senatori. I modelli produttivi tradizionali urbani sono in crisi e a nostro parere la soluzione risiede in un uso sostenibile delle risorse del territorio che rimetta al centro la governance delle comunità locali. Acqua, aria, legno, foreste, diventano gli asset fondamentali per rendere il nostro Paese indipendente da un punto di vista energetico. In questi ambiti, occorre trovare un giusto equilibrio tra la sostenibilità ambientale, il rischio d’impresa e il ritorno economico ai territori montani detentori delle materie prime. Questo seminario vuole proprio fare il punto sulle azioni intraprese e su quelle in cantiere, partendo dal concetto di pagamento dei servizi ecosistemici che abbiamo inserito nel Ddl Realacci - Borghi all’art. 15 e l’esame del quale è partito ieri alla Camera”.

Il Seminario, a cui sono intervenuti tra gli altri il Sottosegretario agli Affari Regionali con delega alla montagna Gianclaudio Bressa, il Presidente della Commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci, il Segretario Generale della Convenzione delle Alpi Markus Reiter e il Direttore della Divisione Generazione, Energy Management e Mercato Italia Enel Gianfilippo Mancini, ha registrato inoltre la presenza di esperti della produzione idroelettrica di Enel, rappresentanti Uncem impegnati sui progetti green ed esponenti del territorio montano che hanno illustrato alcune delle migliori pratiche sul territorio in tema di efficienza energetica.

 Rendiamo disponibili le seguenti presentazioni:

Sergio Adami - L'esperienza di Enel nelle zone montane

Oriana Cuccu - L'energia nel programma aree interne e montane 2014-2020

Franco D'Amore - L'efficienza energetica negli edifici pubblici:il progetto Green Communities

Marco Bussone - Il Piemonte riparte da acqua e legno

 

 
 

 

Patrocini