Dalla Regione Piemonte un bando per la filiera bosco-energia

mercoledì 5 marzo 2014
   
La Regione Piemonte ha pubblicato sul Bollettino Ufficiale del 13 febbraio scorso lo schema di avviso per la manifestazione di interesse finalizzato alla realizzazione del progetto «Sviluppo della filiera bosco-energia» attraverso interventi di manutenzione dei patrimoni forestali montani collegati a investimenti finalizzati alla valorizzazione energetica delle biomasse raccolte.
Le risorse disponibili, che ammontano a 1.435.000 euro, sono destinate alla realizzazione di impianti di conferimento e lavorazione delle biomasse, piani di approvvigionamento e di miglioramento boschivo, accordi di filiera e gestione forestale associata.
Le agevolazioni consistono in contributi a fondo perduto dell’importo massimo di 200.000 euro per ogni proposta progettuale e di intensità variabile dal 30 al 50% in relazione alla tipologia di intervento.
I soggetti che potranno realizzare gli interventi sono: i Comuni montani, singoli o associati, anche in forma societaria; i proprietari forestali pubblici e/o privati purché associati in forme di gestione che siano unitarie dal punto di vista tecnico ed economico, professionali e multifunzionali; le imprese forestali e quelle che, in rete o in altre forme di aggregazione (consorzi, ecc.) con le imprese forestali intendano realizzare investimenti di valorizzazione energetica delle biomasse locali, mediante contratti di rendimento energetico.
La manifestazione di interesse deve essere presentata entro le ore 12.30 del prossimo 10 aprile.
 
 

 

Patrocini