Forest Europe accoglie 5 nuovi osservatori al processo

mercoledì 19 febbraio 2014
   
Cinque organizzazioni internazionali sono state accettate come nuovi osservatori al processo di Forest Europe durante la riunione tenutasi a Valladolid, in Spagna, il 4-5 febbraio.
Council of European Foresters (CEF) è un'organizzazione per i forestali e le associazioni, le società e i sindacati attivamente impegnati nel settore forestale. Attualmente conta più di 58.400 membri Forestali provenienti da 11 paesi.
International Association for Mediterranean Forests (AIFM) gestisce una rete composta da organizzazioni, professionisti e non esperti di diversa provenienza (forestali, ambientalisti, scienziati, politici ...), che vogliono migliorare la comprensione delle foreste mediterranee.
Friends of the Earth Europe riunisce più di 30 organizzazioni nazionali con migliaia di gruppi locali in una rete ambientale estesa. Pro Natura- Amici della Svizzera Terra è una di queste organizzazioni nazionali, con oltre 100.000 membri.
Ultimo ma non meno importante, il Mediterranean Model Forest Network (MMFN) attualmente comprende 13 regioni e paesi del bacino del Mediterraneo. Una Foresta Modello è un'associazione volontaria di persone che vivono in un determinato territorio e sono interessati a scoprire, definire, migliorare e garantire la sua sostenibilità.
Tenendo conto di queste nuovi ngressi, il processo Foresta Europe coinvolge oggi la partecipazione di 45 organizzazioni di osservatori e 14 paesi osservatori, oltre i 46 paesi firmatari di Forest Europe e l'Unione europea.
Forest Europe è fortemente convinto che la partecipazione delle diverse parti interessate nel processo contribuisca ad arricchire il dialogo all'interno di esso, migliorando la cooperazione sulle foreste e sulla silvicoltura.
 
 

 

Patrocini