Il Consorzio Forestale Alta Valle Susa e Pro Silva realizzeranno una visita nei boschi di Val Susa percorsi dal fuoco

venerdì 27 luglio 2018
Il Consorzio Forestale Alta Valle Susa e Pro Silva realizzeranno una visita nei boschi di Val Susa percorsi dal fuoco

Il Consorzio Forestale Alta Valle Susa ha sede a Oulx ed è da sempre partner tecnico della Fiera Boster Nord Ovest: "Sono tanti anni che questo evento si svolge in Alta Valsusa e valorizza il nostro territorio - commenta soddisfatto il direttore Alberto Dotta - questo ci rende molto contenti perché è un'occasione importante per confrontarsi tra addetti ai lavori e grande pubblico sui temi che ci stanno a cuore. L'ambiente, la gestione del patrimonio forestale e l'economia montana". 

Il consorzio è stato fondato dai Comuni dell'Alta Valle Susa nel 1953 e a partire dal 1° gennaio 2002 è stato trasformato in un'azienda speciale consortile. 

Nei giorni di Boster, dal 14 al 16 settembre, gli esperti del CFAVS organizzeranno varie attività: "Sabato mattina si terranno due appuntamenti importanti, dedicati agli incendi che durante lo scorso autunno hanno colpito la Val di Susa - spiega il direttore Alberto Dotta - ci saranno la visita di Pro Silva Italia nei luoghi interessati dalle fiamme e il convegno della Regione Piemonte. La visita di Pro Silva Italia prevede un'analisi sul campo, in "presa diretta", degli effetti devastanti del fuoco nei boschi della Val Susa, parlando anche degli interventi in corso, delle problematiche gestionali e dei cantieri. Durante il convegno della Regione invece, il tavolo tecnico presenterà al pubblico gli interventi necessari per superare le limitazioni di finanziamento della normativa e vi parteciperanno vari esperti dagli uffici di diversa competenza della Regione Piemonte".

Il Consorzio Forestale Alta Val Susa collabora con i Comuni per i servizi tecnici di progettazione (forestale, pastorale, opere pubbliche, viabilità, miglioramenti della proprietà, urbanizzazioni, prevenzione e gestione rischi naturali), pianificazione (PRGC, Pianificazione di bacino, Piani di Manutenzione Ordinaria, Piani di Protezione Civile) e di assistenza tecnica.

"Il Consorzio si impegna a realizzare interventi di miglioramento forestale, tagli boschivi, opere d'ingegneria naturalistica, sistemazioni idraulico-forestali e tutti gli interventi previsti dai piani di manutenzione ordinaria e riguardanti le due Unioni Montane dell'alta Val Susa" conclude Dotta.

Fonte: Ufficio Stampa Boster nord ovest 2018

Patrocini