A Boster il seminario: Borgate e nuova urbanità: quale futuro possiamo pensare per i territori montani?

mercoledì 27 giugno 2018
A Boster il seminario: Borgate e nuova urbanità: quale futuro possiamo pensare per i territori montani?

Sabato mattina 15 settembre 2018 durante la manifestazione Boster nord ovest si terrà il Seminario dal titolo "Borgate e nuova urbanità: quale futuro possiamo pensare per i territori montani?" organizzato dal Comune di Oulx, con il patrocinio di CIPRA Italia e Associazione Dislivelli.

Le Alpi stanno diventando una realtà sempre più eterogenea al loro interno. Dall’agricoltura innovativa al social housing al recupero delle borgate si stanno sperimentando nuove forme dell’abitare che mettono in tensione il territorio alpino tra due estremi: quello della montagna metro-montana caratterizzata da importanti sistemi urbani e stili di vita urbani e quello della montagna rurale su cui si sta costruendo una rinascita alpina.

Questo seminario intende approfondire, attraverso sguardi diversi, come possono dialogare queste diverse parti della montagna al fine di mettere in luce il valore aggiunto di un abitare e vivere nelle Alpi, quali connotazioni e condizioni occorrono per svilupparla, come collegare la montagna alla pianura e ai centri periferici, e quali politiche innovative possono fare della montagna la protagonista del proprio sviluppo.

In quest’ottica, interverranno studiosi, amministratori e operatori locali per attivare un confronto che tiene insieme le tante risorse attive e attivate sulla montagna e le riflessioni più avanzate in campo scientifico.

Presentazione a cura di Erwin Durbiano e Paolo De Marchis

Intervengono:

  • Francesco Avato, Sindaco di Bardonecchia (da confermare)
  • Carolina Giaimo, Politecnico di Torino
  • Giuseppe Dematteis, Associazione Dislivelli
  • Luca Mercalli, Istituto di Meteorologia Italiano
  • InnovAree - Vado a vivere in montagna (IN/ARCH o SOCIAL FARE) 

Modera, giornalista testata in valle 

Fonte: Ufficio Stampa Boster nord ovest 2018

Patrocini